Tag Campania

Categoria: Proposte Culturali Scritto da Palma Emanuela Abagnale / April 15, 2021

Il 16/12/10 è stato presentato il progetto TagCampania, realizzato dagli studenti del corso di Laurea specialistica in Organizzazione e Gestione del patrimonio culturale e ambientale (Università Federico II, Napoli). Obiettivo di TagCampania (www.tagcampania.3web.me) è quello di mappare e descrivere feste popolari, festival e Associazioni culturali presenti in Campania.

L’idea di realizzare il project work è partita dai professori Stefano Consiglio (Organizzazione aziendale) e Francesco Bifulco (Economia e gestione delle imprese). Alla presentazione hanno preso parte la professoressa Elena Scuotto, il Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia della Federico II Arturo De Vivo, il responsabile del progetto TagBoLab Michele D’Alena (in videoconferenza), Pasquale Popolizio (Federica e-learning), Raffaele Cercola, professore ordinario di Marketing presso la Seconda Università di Napoli, Claudio Claveri (Staff Creative-Clusters), esponenti di alcune Associazioni culturali e testate giornalistiche (Metropolis, Informazione Solidale, InformaCittà). Sono stati descritti gli strumenti di lavoro utilizzati, i primi risultati della mappatura e si è parlato della sostenibilità del progetto. Apre la presentazione il prof. Consiglio: Oggi si chiude un corso in cui io ed il prof. Bifulco abbiamo utilizzato strumenti didattici nuovi, facendo lavorare gli studenti che, inizialmente divisi in tre gruppi per suddividersi il lavoro, hanno dato vita ad un progetto unico. Abbiamo sperimentato le criticità nel collaborare; ma abbiamo mirato ad un obiettivo: quello di  fare rete, allenando una serie di competenze. Il lavoro non è stato pilotato, le scelte sono state fatte dagli studenti: non siamo noi professori ad avere il merito della realizzazione di TagCampania.”

Poi la parola è passata al Preside Arturo De Vivo e agli ospiti. De Vivo ha ringraziato Consiglio e Bifulco per ciò che hanno reso possibile con la loro presenza all’interno della Facoltà di Lettere, aprendo una prospettiva alla cultura nell’ambito della valorizzazione, rendendo possibile “mettere sul mercato” gli studi Umanistici e la cultura in generale, un vero investimento per il Paese.

DIETRO LE QUINTE

Gli studenti hanno ringraziato e chiesto a Pasquale Popolizio il suo parere su TagCampania:

“Quando Stefano Consiglio mi invitò ad una delle sue lezioni, mi trovai con piacere davanti un’aula preparata; ho notato in qualcuno molta passione per il progetto ed auguro a tutti voi di riuscire in ciò che vi proponete.”

LA PAROLA AGLI STUDENTI: Antonio Velardo: “Per me il progetto è stato un successo, c’è stata sinergia tra gran parte degli studenti. Io ho mappato alcuni Festival e mi sono occupato delle comunicazioni; il progetto ci ha permesso di mettere in pratica quanto appreso durante il corso.”

Antonella Padula: “Mi sono occupata delle traduzioni: abbiamo inquadrato il progetto in un’ottica internazionale, anche grazie al contributo delle studentesse Erasmus. Ciò che mi ha entusiasmata è che io, essendo lucana, ho avuto modo, di conoscere aspetti e tradizioni della Campania.”

Rosa Regine: “Il progetto mi ha dato la possibilità di confrontarmi con gli altri e di conoscere meglio il territorio in cui vivo, l’isola d’Ischia, e le altre isole dell’arcipelago campano.”

Serena Varriale: “Il progetto mi ha permesso di capire che una piattaforma del genere, un network, è importante perché mette insieme tutte le informazioni relative ad Associazioni ed eventi culturali e  permette alle persone di incontrarsi, scambiare idee e collaborare. Inoltre, il progetto ha permesso ad alcuni di noi di legare ancora di più.”

Imma Gargiulo: “Quest’esperienza mi ha permesso di consolidare i rapporti con le mie compagne di corso e di riscoprire patrimoni culturali e tradizioni popolari sconosciuti a molti e che spero siano noti, d’ora  in avanti, a tutti, grazie a CamCampania Cultura.”

Silvia La Mura: “Io e la mia amica Palma Abagnale ci siamo talmente innamorate del progetto che per promuoverlo abbiamo creato su fb CamCampania Cultura, il network artistico-culturale della Campania (è in corso la realizzazione del sito), con cui abbiamo parlato a tutti di TagCampania, testate giornalistiche comprese e ci siamo messi in contatto con le Associazioni culturali (talvolta non solo campane) e tutti gli interessati all’arte, alla cultura e all’attualità.”

 

Palma Emanuela Abagnale

Ultima modifica il Martedì, 29 Luglio 2014 15:40
Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.