IERI 15 GIUGNO 2019 HA APERTO IL MUSEO MULTIMEDIALE SUI MONTI LATTARI A PIMONTE

Categoria: Progetti Scritto da Eugenio Iessi / October 15, 2019

Pimonte. Una struttura di accoglienza dei turisti e di promozione di tutte le bellezze artistiche, culturali ed enogastronomiche dei Monti Lattari. E’ stato inaugurato nel pomeriggio di ieri a Pimonte il Museo Multimediale dei Monti Lattari, nato grazie alla sinergia

tra l’Associazione Giovanni Paolo II, la Comunità Montana dei Monti Lattari, il Parco Regionale dei Monti Lattari e il Comune di Pimonte. Grande la partecipazione della cittadinanza in piazza Roma per l’apertura al pubblico della struttura.  Il Museo Multimediale dei Monti Lattari rappresenta un’opportunità per l’intero comparto turistico. E’ l’occasione per valorizzare la storia e le trazioni locali dei Monti Lattari che rappresentano un patrimonio di inestimabile valore. I visitatori potranno “vedere” attraverso dei visori multimediali quale percorso di trekking scegliere.

 

Non solo una visita “virtuale” dell’area, i visitatori riceveranno informazioni turistiche inerenti al territorio. Infatti la struttura funge anche da info point. Sono stati previsti anche servizi accessori come il noleggio gratuito di biciclette per escursioni in montagna e la partecipazione alle attività naturalistiche e culturali che verranno organizzate almeno ogni settimana. Il progetto viene da lontano, circa cinque anni fa si iniziò a pensare ad una struttura fissa capace di accogliere turisti e diventare punto di riferimento per i tanti visitatori che, soprattutto nel periodo estivo, trascorrono almeno un giorno tra le bellezze paesaggistiche dei Monti Lattari. Dopo numerosi anni si tocca con mano quella che era solo un’idea su carta. La struttura, che fungerà anche da rete su tutto il territorio dei Lattari,  rappresenta solo un punto di partenza per la valorizzazione del territorio. Il museo sarà aperto tutti i sabati e le domeniche dalle 9:00 – 13:00 e dalle 15:00 -18:00. Per ora è in programma un’escursione settimanale gratuita. Ogni domenica il Museo comunicherà agli utenti, attraverso i canali ufficiali, la tipologia di escursione programmata. Per poter partecipare basta mandare una mail all’indirizzo presente sul portale www.museomontilattari.it.

 

“Voglio rinnovare i complimenti all’associazione Giovanni Paolo II, questo è un altro tassello che si aggiunge alla offerta turistica del nostro territorio – dice il sindaco Michele Palummo – l’augurio è che questo sia l’inizio di un’era di crescita per il nostro territorio”. Soddisfazione di Vincenzo Minieri, Direttore del Museo Multimediale. “E’ un’emozione grandissima arrivare alla fine, che poi è un inizio, di questo progetto che è iniziato cinque anni fa – commenta Minieri – vedere realizzato quello per cui abbiamo lottato tempo fa. Questa struttura fungerà oltre che da museo multimediale dove, attraverso la tecnologia, i turisti potranno toccare con mano le bellezze del territorio anche da info point turistico. Prima d’ora non c’era un punto di riferimento per i turisti, finalmente c’è. E’ una bellissima occasione per il nostro territorio”.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Eugenio Iessi

Laureato in Lettere all'Università degli Studi di Salerno, attualmente specializzando in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli. Appassionato da sempre di arte e scrittura, autore per la rivista Camcampania.it.