CORSO DI FORMAZIONE ALLA PICCOLA LIBRERIA 80MQ

Categoria: Proposte Culturali Scritto da Carmela La Mura / May 22, 2019


Sabato 21 maggio a Calvi Risorta (CE), la Piccola Libreria 80mq ospita il corso gratuito di formazione su fantasia e immaginazione ideato dallo studioso Massimo Gerardo Carrese, esperto di Storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione.

Il corso è incentrato sulle due facoltà della mente, intese dallo studioso come facoltà dell’azione (immaginazione) e facoltà del possibile (fantasia) e saranno viste nella dimensione quotidiana e nelle principali discipline, dalla linguistica al design, dalla matematica all’arte, dalla poesia alla musica, dalla letteratura alla pedagogia, dalle scienze al nonsenso. Carrese è saggista, musicista, poeta onomaturgo e ludorimico, ideatore di giochi, fondatore di Ngurzu Edizioni, citato anche nell’Enciclopedia online della Treccani (in una scheda di sui neologismi), anagrammista, recentemente gli è stato assegnato un riconoscimento culturale al Premio Volturno 2016.
A supportare il corso di formazione è l’Agriturismo “Le Campestre” di Castel di Sasso che ha aderito al progetto formativo APC – Aziende per la Cultura ideato dallo stesso Carrese il cui intento è raccontare l’esperienza creativa di tre aziende del territorio casertano in tema con gli argomenti trattati nella formazione.
Un progetto originale che permette di esplorare, con esempi pratici, le caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione. Al corso, che si terrà dalle ore 16 alle ore 19 in sede (via Garibaldi 46) possono accedere curiosi, studiosi, docenti, età minima 16 anni e i posti sono limitati max 30 persone.
L’incontro è di tipo performativo: nessun monologo, il fantasiologo Carrese interagisce con i partecipanti attivando esercizi, riflessioni e dimostrazioni pratiche. Necessaria l’adesione entro venerdì.



Thank for sharing!

Info sull'autore


Carmela La Mura

Laureata in Organizzazione e gestione del patrimonio culturale e ambientale presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II.

Socia dell'Associazione CamCampania, appassionata di trekking.