GALLERIA GUILDENSTERN: POSTER ART GALLERY A VICO EQUENSE

Categoria: Arte e Talenti Scritto da Alessandro Irollo / January 19, 2021

Passeggiando per una delle strade più belle e centrali della turistica Vico Equense, Corso Filangieri, è possibile imbattersi nella Galleria Guildenstern.

Che si tratti di un posto nel quale valga la pena entrare lo si capisce già dall’esterno. Uno splendido portale in stile Liberty sormonta l’imponente ingresso a vetrate, al centro del quale è posizionata, a grandezza naturale, una vetrofania del bizzarro personaggio scelto come logo della Galleria. Sulla sinistra, un’accattivante insegna, nera e rossa su fondo bianco, ci informa di essere di fronte ad una “poster art gallery”, “in questo momento la seconda in Italia”, ci informa Marco Ruocco, ideatore e gestore della galleria.

Varcandone la soglia appare da subito chiaro che la curiosità suscitata dall’esterno è ben giustificata: la struttura ricorda quella di una cattedrale in miniatura; una navata centrale con alti soffitti a volta è incrociata da un piccolo transetto occupato da un soppalco in legno. Alle pareti: poster originali di concerti e di film storici, da Bob Dylan a Fellini si intervallano a smaglianti e coloratissimi manifesti pubblicitari d’epoca provenienti da tutto il mondo trasportando l’avventore in un fantastico viaggio nel passato: da quello più recente fino alla belle époque. A completarne la tavolozza: serigrafie originali di importanti fumettisti italiani e internazionali, come Hugo Pratt, autore dell’intramontabile personaggio “Corto Maltese”, o come il più sofisticato “Moebius”, artista da sempre fra i più apprezzati nel panorama della stampa fumettistica.

Nulla è lasciato al caso in questa insolita area espositiva curata nei minimi dettagli, una tappa quasi obbligata per i turisti di passaggio; una sorta di tempio sacro per tutti gli appassionati del genere.

The Guildenstern gallery is located at the center of the touristic Vico Equense, in Corso Filangieri. The exterior is in Liberty style, with stained glass windows at the entrance where is located, a life-size, a window sticker of bizarre character chosen as the Gallery logo. On the left, a captivating sign, black and red on white background, informs us of being faced with a “poster art gallery”, “right now the second in italy”, as emphasised by Marco Ruocco, creator and manager of the gallery. Inside, the structure call to mind a cathedral in miniature; a nave with high  vaulted ceiling is crossed by a small transept occupied by a wooden loft. On the walls: original concert and historical films posters, from Bob Dylan to Fellini they space out with gaudy and colorful vintage advertising poster from around the world by delivering the customer on a fantastic journey into the past: from the latest to the belle époque. To complete its palette: originals serigraphs of important italians and internationals cartoonists, as Hugo Pratt, of the eternal character “Corto Maltese”, or as the more sophisticated “Moebius”, artist always among the most popular in the comics press scene. Nothing is left to chance in this unusual exhibition area accurate the details, an almost obligatory stop for tourists passing through; a kind of sacred temple for all enthusiast of the genre.

INFO:

Galleria Guildenstern - Corso Filangieri 61 - Vico Equense (NA)

Web: www.guildenstern.it - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Fb: Guildenstern Poster Art Gallery

Gli orari: Lunedì: dalle 17:00 alle 20:00. Dal Martedì al Sabato: dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 20:00. Domenica: dalle 16:00 alle 19:00.

Times: Monday: 17:00 to 20:00. Tuesday to Saturday: 10:00 to 12:30 and 17:00 to 20:00. Sunday: from 16:00 to 19:00.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Alessandro Irollo

Direttore Artistico e Responsabile Commerciale per il giornale CamCampania.

Background e Competenze: “Ho maturato diverse esperienze nell’ambito della Comunicazione e del Marketing, anche a livello internazionale, avendo conseguito la Laurea in Comunicazione Internazionale presso l’Università per stranieri di Perugia (Titolo della tesi: “Il principio dello Sviluppo Sostenibile nell’Ordinamento Internazionale). Mi sono occupato inoltre di Risorse Umane per aziende estere e collaboro con associazioni ed enti in qualità di Mediatore Culturale.”