27-07-13: LA “SAGLIUTA A SANT’ANNA”

Categoria: Arte e Folklore Scritto da Palma Emanuela Abagnale / January 26, 2020

Sant’Antonio Abate omaggia anche quest’anno Sant’Anna

Devozione, tradizione, arte e cultura: questi gli ingredienti della IV edizione della “Sagliuta a Sant’Anna”, che si svolgerà la sera di sabato 27 luglio.

Link evento fb: https://www.facebook.com/events/477026542392177/

L’evento è organizzato dal Comitato Sant’Antuono, associazione abatese che quest’anno si avvarrà della preziosa collaborazione dell’ASD Polisportiva Libertas Antoniana per dare vita alle varie fasi di una tradizione che interessa il territorio posto ai piedi dei Monti Lattari. Si tratta di un pellegrinaggio che, rivissuto nei suoi tratti devozionali e tradizionali, fa ripercorrere momenti della storia che lega l’identità di due comunità e richiama lo stretto legame esistente tra i Comuni di Lettere e di Sant’Antonio Abate.

Patrocinato dalla Regione Campania, dal Comune di Sant’Antonio Abate e da quello di Lettere, l’evento avrà inizio alle ore 20.00 presso il Parco Naturale sito in via Lettere, dove, nell’attesa che tutti i pellegrini sopraggiungano, verranno preparate le “frasche” di Sant’Anna, antica usanza che serviva a segnalare il gruppo e a guidarlo verso il Santuario della santa patrona di Lettere. Nel contempo, all’entrata dei giardini pubblici, si esibiranno i Madonnari del liceo artistico di Salerno che, nelle persone di Peppe Levardi, Marianna Battipaglia, Conny Coppola e Bartolomeo De Filippis, prepareranno delle tavole iconografiche raffiguranti Sant’Anna, omaggio devozionale che verrà consegnato al Santuario di Lettere al termine della “sagliuta”. La partenza, prevista per le 21.30, verrà preceduta dalla distribuzione di fette di anguria per dissetare tutti i pellegrini che dovranno affrontare l’irto percorso che collega l’antica “ Contrada Sant’Antonii ” a Lettere. Arrivati alla contrada San Nicola, ci sarà l’incontro delle istituzioni abatesi con quelle di Lettere e, come ormai da consuetudine, il sindaco di Sant’Antonio Abate, Antonio Varone, consegnerà al sindaco di Lettere, Sebastiano Giordano, una simbolica ampollina d’olio d’oliva per ricordare quando, anticamente, i pellegrini donavano al parroco di Lettere l’olio per alimentare le candele che illuminavano il Santuario.

Per concludere, tutti i partecipanti si recheranno presso la piazza di Lettere, dove sarà possibile prendere parte ai festeggiamenti in attesa della Santa Messa di mezzanotte.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.