SANT’ANTONIO ABATE: I EDIZIONE DELL’EVENTO “FAMIGLIE ABAGNALE & ABBAGNALE IN THE WORLD”

Categoria: Attualita' Scritto da Palma Emanuela Abagnale / July 19, 2019

Si è svolto domenica 16 giugno 2019 a Sant’Antonio Abate, in Via De Luca 23, presso la sede del Presidio Slow Food Monti Lattari di cui è Presidente Sabatino Abagnale, l’evento “Famiglie Abagnale & Abbagnale in the world”. Presente all’evento anche il Sindaco di Sant’Antonio Abate Ilaria Abagnale, anche lei Abagnale, che condivide i valori di fondo dell’iniziativa, in primis quello della famiglia e del rispetto delle proprie origini.

 

L’idea nasce grazie ad un’iniziativa dell’abatese Giuseppe Memoli, il quale ha già riunito, a partire dal 29 maggio 2000 le famiglie Memoli nel mondo, rendendo così omaggio a suo padre, per il quale ha voluto ricostruire l’albero genealogico familiare. Ha poi voluto fare lo stesso per la madre: in omaggio alla sua memoria e a quella degli Abagnale strappati troppo presto e ingiustamente alla vita, ha deciso di costruire anche l’albero genealogico degli Abagnale/Abbagnale, passando però il testimone ad un Abagnale: Martino Maurizio, al quale Giuseppe ha affidato, d’ora in poi, il compito di curare l’organizzazione dell’evento ed ampliarlo di contenuti.

Per l’occasione è giunta a Sant’Antonio Abate anche Maria Abagnale, residente ad Alessandria ma originaria di Sant’Antonio Abate, che ha ricevuto una targa di riconoscimento dal Sindaco Ilaria Abagnale.

Presenti anche i Cavalieri del Giglio, Associazione storico culturale fondata nel 2005 a Sant’Egidio del Monte Albino da un gruppo di persone che condividono l’interesse per lo studio delle tecniche schermistiche del Medioevo. Obiettivo dell’Associazione è quello di divulgare lo stile di vita medievale nella maniera più fedele possibile riproponendo costumi, attrezzature (armi e armature), esibizioni di duelli di scherma storica e tiro con l’arco.

Thank for sharing!

Info sull'autore


Palma Emanuela Abagnale

Direttore responsabile della rivista CamCampania

Background e Competenze:  “Le mie principali qualifiche sono quelle di Giornalista Pubblicista (iscritta da luglio 2014 all’Albo dei giornalisti pubblicisti della Campania) e di Cultural Manager (avendo conseguito la Laurea magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale presso l’Università Federico II di Napoli - Titolo della tesi: “La Comunicazione Integrata per la valorizzazione del territorio). Sono appassionata d’arte e fotografia; raccontare (anche per immagini) e organizzare eventi è ciò che faccio dal 2010 per CamCampania, network artistico-culturale che valorizza beni ambientali e culturali (materiali e immateriali) attraverso la comunicazione integrata.